730 Online - Gesi97Casa - Franchising Immobiliare dal 1997

back
back
Gesi97Casa

Franchising Immobiliare dal 1997

Vai ai contenuti

730 Online

CAF

Richiesta invio 730 Online


                                                                                                                                            Per inviare i documenti clicca qui...

MODELLO 730

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA DICHIARAZIONE

Gentile Contribuente, Le evidenziamo qui di seguito l'elenco della documentazione necessaria per la Sua prossima dichiarazione dei redditi. Le chiediamo cortesemente la richiesta del modello, con allegata tutta la documentazione in Suo possesso. La ringraziamo per la preziosa collaborazione. La documentazione delle spese è costituita dalle fatture, ricevute o quietanze rilasciate al contribuente da chi ha percepito le somme, con indicazione del suo codice fiscale.
Documento di identità personale (carta di identità o patente)
Tesserino codice fiscale del dichiarante, coniuge e degli eventuali familiari a carico; per i figli di contribuenti extracomunitari la documentazione attestante lo status familiare.
Certificazione relativa al riconoscimento dell’ handicap proprio e/o dei familiari.
Modelli (CUD) che certificano i redditi , percepiti nel 2013, di lavoro dipendente, pensione, collaborazione coordinata e continuativa e/o prestazioni corrisposte dalla Cassa Edile, dall’INPS (disoccupazione, mobilità, maternità, cassa integr.), dall’ INAIL (indennità temporanea infortuni).
Certificazioni relative a Borse di Studio.
Dati del sostituto che effettuerà le operazioni di conguaglio nel mese di luglio.
Certificazioni di eventuali pensioni estere e/o redditi di lavoro estero prestato all’estero.
Certificazione dei compensi percepiti per lavoro autonomo occasionale, diritti d’autore, associazione in partecipazione.
Certificazioni utili e/o proventi equiparati.
Sentenza di separazione o divorzio in caso di percezione dell’ assegno periodico corrisposto dal coniuge.
Modello 730/
anno precedente e/o Unico anno precedente se predisposto da altro intermediario anno precedente. F24 attestanti i versamenti degli acconti effettuati nel anno precedente.

Visure Catastali aggiornate, relative ai fabbricati e terreni posseduti.

SPESE DETRAIBILI E DEDUCIBILI PER GARANTIRSI UN RIMBORSO D’IMPOSTA - SPESE SANITARIE

Spese mediche:prestazioni chirurgiche, visite specialistiche, esami di laboratorio, ticket, acquisto medicinali, cure fisiche e cure termali con relativa prescrizione medica, protesi sanitarie, prestazioni rese da medico generico e prestazioni di assistenza specifica.
Spese sostenute da portatori di handicap per mezzi necessari alla deambulazione, per l’acquisto di autoveicoli e sussidi tecnici ed informatici.
Spese sostenute per non vedenti per l’acquisto di cani guida.


SPESE PER LA FAMIGLIA

Tasse per la frequenza di scuole medie sup., università e rette per l’asilo nido pagate nel 2013.
Spese per l’adozione di minori stranieri (certificate dall’ente che cura la procedura di adozione).
Spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale propria e/o di familiari nell’ipotesi di non autosufficienza risultante da certificazione medica.
Assegni periodici corrisposti al coniuge (portare sentenza di separazione o divorzio, codice fiscale del coniuge e documentazione attestante l’effettivo versamento).
Spese funebri.
Spese per le attività sportive praticate dai ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni.
Contratto di locazione e canone sostenuto da studenti universitari fuori sede (onere da verificare con quietanza di pagamento delle tasse universitarie).


SPESE PER LA CASA

Interessi passivi in dipendenza di mutui ipotecari per l’acquisto dell’abitazione principale (è indispensabile portare in copia sia il contratto di  mutuo che l’atto di acquisto dell’ immobile).
Interessi passivi in dipendenza di mutui ipotecari per la costruzione dell’abitazione principale (è indispensabile portare copia contratto di mutuo, le fatture delle spese sostenute e copia della concessione edilizia).
Spese per manutenzione e ristrutturazione per le quali spetta la detrazione del 36% o 41% o 50%. In questo caso è necessario esibire: comunicazione al Centro Operativo di Pescara con la relativa ricevuta di invio (se prima del 14/05/2011), fatture, bonifici o l’eventuale certificazione rilasciata dall’amministratore nel caso di interventi su parti condominiali.
Spese per le quali è riconosciuta la detrazione del 55% (interventi di riqualificazione energetica e sull’involucro degli edifici, installazione di pannelli solari, sostituzione di impianti climatizzazione), si deve produrre: asseverazione del tecnico abilitato, fatture, bonifici e ricevuta di trasmissione della scheda informativa all’ENEA.
Spese per l’intermediazione immobiliare per l’acquisto dell’abitazione principale.


SPESE ASSICURATIVE E PREVIDENZIALI

 Premi assicurazione vita e/o infortuni.
 Contribuiti versati per SSN su RC Auto e Motocicli.
 Contributi versati INAIL per assicurazione casalinghe.
 Contributi previdenziali (obbligatori e/o volontari riscatti laurea ecc…).


ALTRE SPESE

Contributi a consorzi di bonifica.
Erogazione liberali a favore di: Onlus, società di mutuo soccorso, partiti e movimenti politici, istituzioni religiose ecc..).
Spese veterinarie.
Contratto di locazione di immobili da adibire a abitazione principale stipulato ex legge 431/1998 o da lavoratori dipendenti che abbiano trasferito la residenza per motivi di lavoro.

Per coniuge a carico:

Per N. ____ figli a carico

Data di Nascita Percentuali di spettanza:


1° figlio – inf. 3 anni ; handicap ____________ 50% 100%
2° figlio – inf. 3 anni ; handicap ____________ 50% 100%
3° figlio – inf. 3 anni ; handicap ____________ 50% 100%
Altri figli _______ con handicap ____________ 50% 100%

                                                                                         
Per inviare la dichiarazione 730 Online clicca qui...






Tip

Tip



Torna ai contenuti